Pubblicato in GU il decreto 1 aprile 2020 per la proroga dei decreti origine nazionali

09 Luglio 2020

Prorogato fino al 31 dicembre 2021 l'obbligo di indicazione dell'origine del grano per la pasta di semola di grano duro, del riso e del pomodoro nei prodotti trasformati previsto dai due decreti nazionali.

È quanto prevede il decreto ministeriale 1° aprile 2020 del ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 170 dell'8 luglio.